Gli organizzatori hanno deciso di prorogare la data ultima di consegna delle opere. Il nuovo termine di consegna è il 21 aprile 2017.

Ricordiamo che il tema della quinta edizione del concorso è “Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età”; verranno ammessi cortometraggi originali di qualsiasi genere (spot, pubblicità progresso, documentario breve o video creativo), della durata massima di 10 minuti, in grado di “raccontare il lavoro che cambia”, con uno sguardo rivolto alla sicurezza e alla gestione delle risorse umane.

Al vincitore del concorso andrà un premio del valore di € 5.000, mentre gli autori delle opere classificate al secondo e terzo posto riceveranno un trofeo.

La premiazione si terrà in occasione della serata evento dedicata ai temi della sicurezza sul lavoro, in programma a Milano a fine maggio.

I cortometraggi dovranno essere inviati all’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, in via Magenta 70 a Busto Arsizio.

Tutte le informazioni, insieme al regolamento e al calendario, possono essere scaricate dai siti web dell’organizzazione: www.inail.it, www.entibilaterali.va.it, e www.istitutoantonioni.it

Guarda e scarica il Bando per il Premio Nazionale “MARCO FABIO SARTORI 2017” 

SCARICA IL BANDO
premio_sartori_2017_bando_rev14dic